Tour-Tlen, il festival del Tortellino il 4 ottobre

tortelliniGiovedì 4 ottobre alle 18 – Porta Europa

Così, con un titolo che storpia un po’ il vero nome in dialetto, a Bologna si celebra sua maestà il tortellino e ristoratori della città.

Il 4 ottobre festa di San Petronio in Piazza de Mello 4 ( la piazza “sospesa” su via Stalingrado) dalle ore 18.00 alle ore 21.00 gli chef daranno una loro interpretazione dell’ombelico di Venere a partire dalla versione più tradizionale.
Tutti i partecipante potranno acquistare gli assaggi preparati dagli chef di Bologna e non solo.

Gli assaggi partiranno da un costo di 3 euro fino a un Tour di tortellini da 30 euro.

Acqua Lete offerta, vino a 1 euro al bicchiere fino ad esaurimento

Per l’occasione suonerà il trio Pino de Fazio.

Se ci vai in bici con Vitruvio salti la fila:) scopri come:  http://www.bolognadavivere.com/2014/09/sabato-4-ottobre-tourtlen-bicibus/

Il 4 ottobre dalle 12.00 alle 17.00, la RistoAsssociazione tOur-tlen porta in piazza il Festival del Tortellino20 professionisti del gusto si danno appuntamento per il terzo anno consecutivo in piazza de Mello 4 Bologna (la piazza “sospesa” su via Stalingrado) proponendo al pubblico il re della cucina emiliana “il tortellino” in 20 gustose ricette: da quelli più tradizionali in brodo di gallina o cappone a quelli più fantasiosi con verdure o al sapore di mare.

Come lo scorso anno, anche questa edizione del festival sarà dedicata a Giacomo Garavelli, creativo maitre bolognese che nel 2012 insieme allo chef Marcello Leoni lanciò l’idea di organizzare una grande giornata dedicata al tortellino.

Durante la manifestazione alcune simpatiche t-shirt Altissimi Livelli e Dimondi e altri oggetti fatti a mano (presine, grembiuli, borse in stoffa) saranno messi in vendita insieme ad un gadget speciale dedicato proprio al festival: un tortellino spilletta.

Il ricavato della vendita degli oggetti insieme ad una parte del ricavato dell’intero evento sarà devoluto all’Hospice Seragnoli.

Come sempre la giornata è aperta anche a chef e ristoratori che non appartengono alla RistoAssociazione ma si sentono vicini agli obiettivi e vogliono condividere con il pubblico una giornata spensierata. TOur-tlen vuole infatti offrire a cittadini, turisti e buongustai momenti di incontro puntando sull’alta qualità e le eccellenze del territorio.

Per questo massima libertà alla fantasia degli chef ma con alcune regole: la sfoglia tirata a mano con il mattarello e la forma del tortellino tradizionale.

Si aggiungono per la prima volta come associati l’Osteria Vini d’Italia con Irina Steccanella e direttamente, dopo la sfida con Modena, la Lumira di Castelfranco Emilia con Carlo Alberto Borsarini.

Come ospiti partecipano:

LOCANDA LIUZZI – Cattolica

MARE’ DI CESENATICO – Cesenatico

LA CAPANNA DI ERACLIO – Codigoro

LE GIARE – Montenovo di Montiano (FC)

La degustazione prevede l’acquisto di un coupon a 3,5 euro per un assaggio a scelta, a 15 euro per 5 assaggi.

Gli assaggi saranno accompagnati dai vini del Consorzio Vini Colli Bolognesi (2 euro al bicchiere) e per chiudere in bellezza si potrà gustare la sublime torta di riso di Gino Fabbri (2 euro) e il gelato di gorgonzola e noci con sorbetto di pera di Cremeria Scirocco (2 euro)

L’evento è realizzato con il patrocinio del Comune di Bologna e il contributo della Camera di Commercio, si ringraziano Bofi Park Management, Casa del Cameriere, Consorzio Vini Colli Bolognesi, Pixel e Vitruvio.

Come Raggiungerci:

Piazza De Mello 4 Bologna (piazza sospesa su Stalingrado)
con il Bici Bus di Vitruvio (da piazza del Nettuno dalle 11.00 alle 13.30 ogni 30′)
in macchina, grazie a Bofi Park Management, si può parcheggiare gratuitamente entrando al parcheggio da via Felicori

Per informazioni:

info.tourtlen@gmail.com
http://www.facebook.com/tourtlen.org

IL PUBBLICO PROTAGONISTA

Dopo il successo dello scorso anno del contest fotografico “scatti con gusto” che ha coinvolto i partecipanti in una gara fotografica, anche in questa edizione il pubblico sarà protagonista, chi acquisterà il carnet da 5 assaggi, se sarà fortunato, avrà la possibilità di vivere un’esperienza che lo avvicinerà al magico mondo degli chef:

una mattinata nella cucina dello chef preferito dell’associazione tOur-tlen

due lezioni di pasticceria tenute da Gino Fabbri

una visita guidata ad una cantina del Consorzio dei Colli Vini Bolognesi

Le proposte degli associati tOur-tlen:

  1. RISTORANTE LEONI – Tortellini classici, ortica liquida e la sua terra

  2. CANTINA BENTIVOGLIO – Tortellini tradizionali

  3. TRATTORIA SCACCOMATTO – Tortellini di parmigiano, carbone, funghi e nocciole

  4. RISTORANTE AL CAMBIO – Tortellini panna e funghi

  5. LA PIAZZETTA RISTORANTE – Tortellini cacio e pepe con briciole di olive taggiasche e polvere di funghi porcini

  6. ANTICA TRATTORIA SACERNO – Tortellini in fonduta di patate, parmigiano e brodo

  7. RISTORANTE ACQUA PAZZA – Tortellini razza e acciuga, burro, tartufo, salsa di fiori di zucchina

  8. POLPETTE E CRESCENTINE – Tortellini in crema di parmigiano

  9. TRATTORIA BERTOZZI – Tortellini alla panna

  10. LA BOTTEGA DI FRANCO – Tortellini tradizionali in crema di ricotta e burro alla noce moscata

  11. RISTORANTE TRE LEONI – Tortellini ripieni di lesso in brodo di lingua

  12. OSTERIA VINI D’ITALIA – Tortellini al ragù

  13. TRATTORIA IL SOLE DI TREBBO – Tortellini tradizionali

  14. TAVERNA DEL CACCIATORE – Tortellini in brodo di gallina e manzo

  15. RISTORANTE LA LUMIRA – Tortellini in brodo di fagioli

  16. RISTORANTE DA POGGI – Tortellini in carta fata con ristretto buserato al baccalà ed erbette spontanee

 

le proposte degli ospiti:

  1. LOCANDA LIUZZI – Cappelletti con Targar macelleria Zavoli, fondente al parmigiano e polvere di piselli

  2. MARE’ DI CESENATICO – Cappelletti di ricotta di pecora affumicata, burro e alici

  3. LA CAPANNA DI ERACLIO – Tortellini di zucca mantovana, burro artigianale e salvia

  4. LE GIARE – Cappelletti della valle del Savio, Macis e parmigiano affumicato

  5. GINO FABBRI PASTICCERE – torta di riso

  6. CREMERIA SCIROCCO – gelato di gorgonzola e noci con sorbetto di pera