“I monologhi della vagina”

Due serate presso la Johns Hopkins University a favore della Casa delle donne

Il giorno 13 e 14 aprile alle ore 21.00 verrà messo in scena lo spettacolo “I Monologhi della Vagina” di Eve Ensler, presso lo Johns Hopkins Bologna Center in Via Belmeloro, 11 a Bologna. L’ evento, organizzato dall’associazione Italo-Americana “Luciano Finelli”, sarà bi-lingue, inglese ed italiano. La  donazione consigliata per l’ingresso è di € 10,  il 90% dell’ incasso sarà devoluto alla Casa delle Donne e il restante 10% sosterrà le donne haitiane.

L’ultima ricerca sulla violenza contro le donne in Italia è stata svolta dall’Istat (Violenza e maltrattamenti contro le donne dentro e fuori la famiglia), nel 2006 attraverso un’inchiesta telefonica su un campione di 25 mila donne tra i 16 e i 70 anni. Nell’anno precedente a quello della telefonata, 1 milione e 150 mila donne ha dichiarato di aver subito violenza. Secondo l’Istat il 96% delle violenze perpetrate da un non-partner e il 93% di quelle operate dal partner non vengono denunciate. La quasi totalità delle violenze avviene in famiglia.

Ogni anno in Italia vi sono 5 mila denunce per stupro. Numeri in costante aumento, su cui non esiste un piano di prevenzione. Se sappiamo che solo il 4% degli stupri dentro la famiglia e solo il 6% di quelli che avvengono fuori dalle mura domestiche vengono denunciati, è facile rendersi conto che ciò che arriva alla nostra conoscenza è solo la punta di un iceberg.

Oltre alla violenza sessuale esistono molti altri tipi di violenza di genere: insulti, violenza assistita, mobbing, abuso sui minori, aggressioni fisiche finalizzate a scippi, violenza psicologica ed economica e molte altre, fino all’uccisione della donna.

La Casa delle donne per non subire violenza di Bologna inoltre, raccoglie ogni anno i dati sul femicidio in Italia (l’uccisione di una donna “in quanto donna”), attraverso una ricerca sulla stampa nazionale. Questi dati, seppur molto parziali e sottostimati (non conteggiano infatti i dati reali, gli omicidi insoluti, quelli di cui non c’è ancora stato esito processuale, i corpi senza nome o senza documenti ecc…), rendono conto della situazione emergenziale, non solo del nostro paese: poiché dimostrano di rimanere costanti nel tempo e sono legati prevalentemente al contesto delle relazioni intime e familiari. Questa strage silenziosa conta in Italia una donna uccisa ogni due/tre giorni.

Casa delle donne per non subire violenza

Via Dell’Oro n. 3 – 40124 Bologna. Tel 051-333173 Fax 051-3399498

info.casadonne@women.it www.casadonne.it

One thought on ““I monologhi della vagina”

  1. 9 April, 2011 at 09:16

    The Vagina Monologues
    di Eve Ensler

    13 e 14 Aprile 2011 h. 21

    Johns Hopkins Bologna Center
    Via Belmeloro, 11

    Prenotazione posti inviando un email a lg@jhubc.it oppure lasciando un messaggio a 051/2917853 (indicando NOME, SERA, NUMERO DI POSTI da prenotare)